Visualizzazioni totali

sabato 26 novembre 2011

Penne integrali con vellutata di piselli ....(x il mio cucciolo)

A pranzo al rientro da scuola il mio primo bimbo ,mi chiede un primo piatto.Mi trova sprovvista ,non avevo progettato di cucinare un 1°piatto ,ma subito si apre la credenza ,il frigorifero e a cucinare.........Di nuovo dalla mia fantasia eccomi che creo questo primo piatto che devo dire mi ha sorpreso..e poi.....quando un bimbo mangia e assapora senza fare storie,significa che davvero è buono......I bimbi sono la bocca della verità.


INGREDIENTI:
300 gr penne integrali(io ho usato la Barilla che mi è stata regalata alla gara di cucina)
1 barattolo di piselli (circa 250gr)
2 patate medie
1 cipolla piccola
2 cucchiai di olio evo
1/2 dado vegetale
4 cucchiai di parmigiano
mezzo bicchiere di latte
sale e pepe q.b.
3 fette di speck
una fetta di pane casereccio
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In una casseruola far rosolare nell'olio la cipolla tritata, agginugere i piselli e le patate tagliate a cubetti.Aggiungere 1 bicchiere di acqua e il 1/2 dado.Far bollire a fuoco medio,per 15 minuti circa. Mentre,in una padella versare un cucchiaio di olio evo e adagiarvi le fettine di speck e i cubetti di pane,far dorare e metterli in un piatto con carta assorbente.Frullare  con l'aiuto di un mix i piselli e le patata ,finchè risulterà una velluatata. In un pentolino ,far riscaldare il latte e versarvi il parmigiano,mescolare e versare la cremina nella vellutata .Cuocere la pasta ,scolarla e versarla nel tegame con la vellutata.Servire con aggiunta di cubetti di pane e speck.

19 commenti:

  1. ottima questa ricetta peccato ho pranzato perchè un pensierino ......buona giornata

    RispondiElimina
  2. Cosa hai pranzato di buono tu???Peccato che siamo lontane altrimenti io venivo dalle tue parti sono una golosa dei dolci delle tue zone.....Un bacio

    RispondiElimina
  3. sto cercando di immaginare il sapore e mi ispira un sacco!!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  4. eeehhh che bella ricettina!
    la provo anche io per la mia cucciola,visto che fa storie per mangiare i piselli,qui non si vedono!

    RispondiElimina
  5. @facileconpam:Io pure mentre cucinavo cercavo di immaginare e devo dire che ho immaginato bene.Saporita saporita....Un abbraccio

    @Carla:Ma chissà perchè pasta e piselli non piace a nessun bimbo.A mio figlio piace ,ma oggi mi è giunta questa ispirazione e ci ho provato....Un bacioooooooooooo

    RispondiElimina
  6. che originale, mi piace!

    RispondiElimina
  7. Grazie Chiara,frutto della fantasia e dell'amore x il mio cucciolo(Affamato).

    RispondiElimina
  8. CIAO!!
    grazie per la visita graditissima: mi fa sempre conoscere nuove amiche di cucina..
    Ho guardato tanti tuoi post e devo dire che le ricette pubblicate sono veramente interessanti e sfiziose!!
    A presto

    RispondiElimina
  9. Ciao Mammazan,anche per me è stato un piacere farti visita ,grazie mille e complimenti ....

    RispondiElimina
  10. un piatto che puo' piacere anche ai grandi!

    RispondiElimina
  11. Angelo ,si si infatti la mamma(IO)li ho mangiati e devo dire che mi sono stupita da sola ...Un abbraccio...

    RispondiElimina
  12. oggi oltre agli scialatielli di cui sai, ho proposto degli gnocchetti con funghi porcini, spek, pomodorino e rucola a crudo. sono piaciuti tanto ai clienti presenti in azienda.
    notte!

    RispondiElimina
  13. Che buoni Angelo....Mi sa che nel tuo menù dovrai mettere 10 primi xchè sono curiosa di assaggiarli tutti....Lo so il dolce tocca a me...Buona notte....

    RispondiElimina
  14. Che bello cucinare ed improvvisa per i propri cari, se apprezzano è ancora più bello no???

    RispondiElimina
  15. Ciao cara sono Pippi la tua abbinata per lo swap natalizio..mi sono iscritta al tuo blog..se ti va passa da me..ora vado di fretta..poi ti scrivo una mail,Pippi.

    RispondiElimina
  16. Di sicuro Pippi e mi unisco al tuo blog.Si dobbiamo scriverci una mail..Un bacio

    RispondiElimina
  17. Artù proprio vero ,è la migliore cucina quella improvvisata x i propri cari...e pure la più buonaaaaaa.

    RispondiElimina
  18. Ma che meraviglia!!! altro che improvvisazione, davvero brava!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Sere era davvero saporita ,forse le improvvisazioni sono le cose che più stupiscono....Un abbraccio

    RispondiElimina