Visualizzazioni totali

lunedì 26 marzo 2012

Sartù di riso in bianco....

Che allergia.....!!!!!Sabato e domenica giornata FAI....Sabato a Napoli ,in una guerra di disoccupati che mi ha colpito tanto e quindi monumenti off-limits,ma c'è stata l'occasione di vedere la Napoli centrale,con i suoi vicoletti e stradine meravigliose,ma domenica invece scoprire che nella città a 6 km da casa mia ci sono chiese e palazzi meravigliosi è stato stupefacente......Il sabato sera a cucinare ma cosa?Un primo al forno così subito si pulisce la cucina e si esce tra palazzi antichi e chiesette.....
Sabato però ho perso l'appuntamento con Sonia Peronaci uffiiiiiiiiii......Passiamo alla ricetta.....



INGREDIENTI PER 6 persone:
400g di riso
400g di carne macinata
400g di piselli surgelati
3 uova
300g di mozzarella di bufala
parmigiano grattuggiato q.b.
2 cipolle
olio extra vergine Dante http://www.oleificimataluni.com/oliodante/ricette.php
1 noce di burro e qualche fiocchetto
pane grattuggiato q.b.
1 dado
sale q.b.
pepe q.b. Tec-Al http://www.tecalsrl.com/
un bicchiere di VinChef http://www.vinchef.it/
--------------------------------------------------------------------
In una pentola far soffriggere la cipolla con l'olio,mettere a cuocere la carne macinata,aggiungere il sale,il pepe e bagnare con VinChef.
In un'altra pentola tagliare l'altra cipolla,farla soffriggere,poi unire i piselli e un po'di acqua.A cottura ultimata aggiungere un po' di sale e il dado.Cuocere le uova sode.Condire il riso con la carne,i piselli e il parmigiano,lasciando da parte sia un po' di carne che di piselli.
Imburrare una pirofila , cospargerla di pane grattuggiato e riempirla con la metà del riso,mettere le uova sode tagliate a fettine,la mozzarella tagliata a dadini ,un po' di parmigiano e la restante parte di carne e piselli.Coprire con la restante parte di riso.Cospargere di pane grattuggiato,qualche fiocco di burro e mettere in forno per circa mezz'ora....Buon appetito......

26 commenti:

  1. avere fame di sartù alle 5 del pomeriggio è normale! mannaggia a te che mi fai venire certi desideri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio che responsabilità........bacioniiiii

      Elimina
  2. ah che meraviglia il sartù,come ne vorrei una porzione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spedita ,carissima....Bacioni

      Elimina
  3. lo voglio fare anch'io...che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ni fa molto piacere.....Bacioni

      Elimina
  4. Stupendo..in bianco non lo conoscevo....Sai cara Lidia che è davvero invitante!!!!!!!!Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto più leggero.....e poi stuzzicante...Bacioni cara

      Elimina
  5. Risposte
    1. bravissima e fammi sapere.......

      Elimina
  6. tento sicuramente di farlo....mi sembra una versione alternativa agli arancini....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è semplice ....Bacioni Stefy...

      Elimina
  7. Ciao Lidia!!!!! Etciù =)che bel piatto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uff non puoi immaginare ,ho una starnutite acuta.....Bacioni

      Elimina
  8. superinvitante questo sartù di riso! in bianco dev'essere otttimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ......Molto stuzzicante bacioniiiiiiiiii

      Elimina
  9. una domanda: ma il vero sartu' e' bianco o appena rosato?
    un abbraccio!
    p.s. sono mesi che mi prometti di venire ad arbustum. marinaia...scherzo, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esiste il vero sartù....In un locale a Napoli l'ho mangiato pure con i frutti di mare ....quindi ognuno fa come vuole penso(la miglior ricetta....).Io lo faccio pure rosato come mi va....cmq ti verròà a trovare.....Baci

      Elimina
  10. Bello bello questo sartù, è praticamente come lo facciamo noi a casa :-DDD ogni tanto ci mettiamo, anzi ci metto, un paio di cucchiai di besciamella con lo zafferano *__* bravissima cara :-***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un idea in più la besciamella....bacioniiiiiiiiii

      Elimina
  11. vedo che il tuo blog e' sempre piu' seguito. brava, te lo meriti, metti tanta passione in quello che fai.
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelo ciaoooooooooo,devo venire assolutamente a trovarti per gustare i tuoi buonissimi pasti e per gustarmi un pochino il verde del tuo magnifico agriturismooooo....Bacioni

      Elimina
  12. Ciao Lidia! Ho conosciuto per caso il tuo blog! Complimenti...davvero bello! :) Per non parlare di questo sartù....mmmmm...che delizia! A presto, Anna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna ,piacere di conoscerti corro a conoscere anche il tuo blog.Bacioni

      Elimina
  13. che meravigliaaaaa,fa venire l'acquolina Lidia:)

    RispondiElimina