Visualizzazioni totali

domenica 4 novembre 2012

Che giornatacce....Candele con porcini e polpettine di maiale nero Casertano





Che giornatacce....Un ponte lunghissimo,ma un tempaccio.Possibile???????Ma è normalissimo..Non mi lamento ,diciamo che tra centri commerciali mi sono un  pochino fatta male con i miei cuccioli che buttano di tutto nei carrelli e poi la piccola che ti si compra con le sue coccole...Giornata più bella ?Sabato .Perchè?Mega pranzo con pizza ottima da Pizzeria Salvo  da tre generazioni a San Giorgio a Cremano,dove ho potuto scoprire davvero cosa vuol dire PIZZA NAPOLETANA.Come mai?Non ci sono parole per descrivere, la pasta della pizza leggerissima,la qualità dei prodotti e poi la cosa più importante la bontà e la genuinità .Mi rendo conto che spesso sono la prima a mangiare senza sapere ciò che veramente ho nel piatto,ma davvero in questa pizzeria ho potuto sapere tutti gli ingredienti e qualità dei prodotti.Cosa ho mangiato?Una Montanara ai Genovesi(finta genovese)con cipolla ramata di Montoro e scaglie di caciocavallo di Castelfranco di Misciano

la pizza Burrata di bufala e fiocco di prosciutto della Valle Caudina con un olio extravergine che mi ha sbalordito

, crocchè di patate che non mangiavo da secoli, visto che se non li faccio io ,nelle rosticcerie si mangia fecola e poi le frittatine di pasta con bucatini Gerardo di Nola(che non ho fotografato vista la ferocia dei miei cuccioli affamati)...Ma poi....Ogni pizza con abbianamento olio -vino -birra...E dopo pranzo ?Non può mancare la visita a San Gregorio Armeno e alla Galleria del mare porto di Napoli alla manifestazione Cake design e festa del cioccolato...Bilancio ,oggi riposo e pantofolaggio,quando ci vuole ci vuole!!!!Ma a pranzo?Ops peccato che la domenica è chiuso altrimenti sarei corsa ad assaggiare tante altre specialità ....A pranzo?Candele Pastificio del Castello con porcini e polpettine di trito di nero Casertano.....
INGREDIENTI:
500 gr di Candele( io ho usato Pastificio del Castello)
3 funghi porcini freschi medi
200 gr di trito di carne di maiale (condita con 1 uovo,pepe,sale e pan grattato q.b.(io ho usato nero casertano)
1 spicchio di aglio
sale blu di Persia e pepe verde q.b.(io ho usato Tec-Al )
4 cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva(io ho usato Dante)
-------------------------------------------------------------------------------
In una padella capiente per poter girare la pasta dopo cotta,mettere l'olio e lo spicchio d'aglio,far imbiondire.Aggiungere i funghi tagliati a pezzetti ,far rosolare .Fare delle polpettine con il trito di carne precedentemente preparate e unirle ai funghi ,far cuocere per circa 15 minuti ,il tempo che cuocino le polpettine.Insaporire con sale e pepe .Cuocere la pasta e unire un mestolo di acqua di cottura al condimento.Saltare la pasta nel condimento ,girando frequentemente,servire con una spolverata di pepe verde.Buon appetitooooooo.....



11 commenti:

  1. deliziosi io li adoro buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. ottimo primo,profuma d'autunno:)
    passa da me,offro il dolce:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. corro a prendere il dolce Tina,bacioni

      Elimina
  3. pasta squisita, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. XD ho dovuto smettere di leggere il tuo racconto... la descrizione della pizza mi ha fatto venire una fame......... io me la sogno una pizza così qui... un giorno o l'altro arrivo e ci andiamo insieme =) un bacione cucciola!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che grande sogno sarebbe andare a mangiare la pizza con te e con altre-i blogger.bacioniiii

      Elimina
  5. ma che bel formato di pasta!!!!! e che buon sughetto :)

    RispondiElimina
  6. questo formato di pasta non lo conoscevo, la ricetta è buonissima e adesso sto sognando la pizza

    RispondiElimina
  7. super gnam!!!! che gola mi fanno, l'ora è quella giusta...complimenti!!!

    RispondiElimina